Team per l'Innovazione Digitale

team innovazione digitale

Nel nostro Istituto Comprensivo, come da D.M. 851 del 27/10/2015 (Piano Nazionale Scuola Digitale ai sensi dell'art. 1 , c. 56 L. 13/07/2015, n. 107), nota MIUR 4604 del 03/03/2016 l'attuazione delle misure ed azioni del P.N.S.D. vengono seguite dal gruppo composto: 

  • animatore digitale;
  • n. 6 docenti che supporteranno e accompagneranno l’innovazione didattica, nonché l’attività dell’animatore digitale;
  • n.1 assistente tecnico.
TEAM INNOVAZIONE DIGITALE
ANIMATORE DIGITALE ASSISTENTE TECNICO
prof. Luca Peruselli Lisa Fiume

Google Workspace for Education

e

GoToMeeting

registro elettronico ClasseViva sito canali social (Facebook, Instagram, Youtube) coordinamento laboratori l.i.m. e dispositivi informatici
infanzia m/o Vittorio Milano m/o Vittorio Milano m/o Vittorio Milano

m/a Veronica Ramella Gal

m/o Vittorio Milano

prof.ssa Benedetta Bellan

m/o Vittorio Milano

primaria m/o Vittorio Milano m/o Vittorio Milano m/o Vittorio Milano

m/a Veronica Ramella Gal

m/o Vittorio Milano

prof.ssa Benedetta Bellan

m/o Vittorio Milano

secondaria di primo grado m/o Vittorio Milano

prof.ssa Donatella Perazzone

m/o Vittorio Milano

m/o Vittorio Milano

m/a Veronica Ramella Gal

m/o Vittorio Milano

prof.ssa Benedetta Bellan

prof. Luca Peruselli

prof. Marco Patrucco

prof. Francesco Delleani

L’animatore digitale e il team per l’innovazione digitale dovranno essere promotori, nell’ambito della propria istituzione scolastica o in raccordo con altre scuole, delle seguenti azioni:

  • ambienti di apprendimento per la didattica digitale integrata; 
  • laboratori per la creatività e aule S.T.E.M.;
  • coordinamento con le figure di sistema e con gli operatori tecnici;
  • sperimentazione di nuove soluzioni digitali hardware e software;
  • educazione alla netiquette,  ai media e ai social network;
  • prevenzione e contrasto al cyberbullismo; 
  • qualità dell’informazione, copyright e privacy; 
  • costruzione di curricola digitali e per il digitale;
  • sviluppo del pensiero computazionale;
  • introduzione al coding;
  • risorse educative aperte (OER) e costruzione di contenuti digitali;
  • coordinamento delle iniziative digitali per l’inclusione;
  • partecipazione a corsi di formazione/aggiornamento, bandi nazionali, europei ed internazionali;
  • realizzazione e gestione del Piano Nazionale Scuola Digitale (P.N.S.D.)

Pubblicato il 08-07-2023 da VITTORIO MILANO